Al via il primo corso nazionale di Fotografia e Post-produzione per disabili fisici

Le lezioni saranno tenute dal fotografo professionista Carlo Pantaleone e saranno del tutto gratuite. Il progetto nasce da un'idea del Museo universitario dell'Università G. d'Annunzio di Chieti - Pescara e della Onlus Diritti Diretti. Termine per inviare la domanda di partecipazione il 15 febbraio

ROMA - Al via il primo corso nazionale gratuito di Fotografia professionale e Post-produzione digitale aperto a dieci disabili fisici provenienti da tutta Italia. A lanciare l'idea è il Museo universitario dell'Università G. d'Annunzio di Chieti - Pescara insieme alla Onlus Diritti Diretti (www.dirittidiretti.it) con lo scopo di fornire un'occasione per avviarsi al mondo del lavoro. "Nel nostro Paese - spiegano gli organizzatori -, secondo i dati della Ricerca Istat "La disabilità in Italia", il 66% delle persone con disabilità è attualmente fuori dal mercato del lavoro. Di questi tempi è dura per tutti, ma il paradosso è che ci sono almeno 100mila posti nel settore pubblico e privato a loro riservati che rimangono vuoti. In realtà, ciò accade perché le aziende preferiscono pagare le multe piuttosto che assumerli".
Il corso "Comunicare con le immagini" sarà tenuto dal fotografo professionista Carlo Pantaleone che insegnerà le competenze essenziali del fotografo e  dell'operatore di post-produzione digitale. La formazione ha una durata di 45 ore distribuite tra didattica frontale e attiva da svolgersi presso il Museo universitario dell'Università di Chieti - Pescara, che ha concesso l'uso gratuito sia dei propri locali,sia degli apparati tecnologici. I requisiti minimi per poter partecipare sono: età non inferiore ai 18 anni, il possesso del diploma di scuola media superiore, la cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell'Unione europea, mentre per gli appartenenti ad altri Paesi la conoscenza letta, scritta e parlata della lingua italiana. Infine la possibilità di usare un computer che non richieda particolari accorgimenti tecnico-informatici. Per candidarsi, occorre presentare la domanda di partecipazione entro il 15 febbraio 2012 corredata da curriculum vitae all'indirizzo elettronico info@dirittidiretti.it. Per scaricare il bando e il modello della domanda: www.dirittidiretti.it
 
(1 febbraio 2012)

Fonte: www.superabile.it