"Le mani degli altri", sui voli Alitalia il video di Simona Atzori in Kenya

Sarà trasmesso per tutto il mese di aprile, sui canali "Up tv on board", il documentario realizzato durante la visita della ballerina alla comunità St. Martin. A Nyahururu, il motto è "tutto attraverso la comunità"

ROMA - Sarà in programmazione sui voli Alitalia nazionali, internazionali e transcontinentali il video "Le mani degli altri", che racconta l'esperienza di Simona Atzori, ballerina senza braccia, presso la comunità St. Martin, in Kenya. Il documentario, che sarà trasmesso sui canali "Up tv on board" per tutto il mese di aprile, racconta l'incontro tra la Atzori e le persone disabili ospitate presso la comunità, le loro famiglie, i ragazzi di strada, gli orfani e i detenuti del carcere di Nyahururu, un villaggio non distante da Nairobi, dove è sorta questa esperienza comunitaria: qui la disabilità e il disagio sociale sono affrontate a partire dalle potenzialità e le risorse della comunità, la quale si fa direttamente carico dei problemi e delle fragilità e trova al proprio interno i mezzi per affrontarli. "Only through community", è il motto di Saint Martin. "Ero terrorizzata" racconta Simona, ricordando la sua partenza per il Kenya, "non sapevo come sarebbe stato entrare in una prigione in Kenya e non sapevo come la mia presenza avrebbe potuto dare qualcosa a queste persone. Mi sbagliavo di grosso perché appena entrata in quella prigione è stata subito magia, emozione allo stato puro. Per un momento ho pensato che la mia danza stava dando loro un po' di libertà, ma ho subito scoperto che anche io scoprivo la vera libertà insieme a loro". L'iniziativa è stata promossa dalla Fondazione Fontana di Padova. 

Fonte: Superabile