"Diversamente uguali": le disabilità viste attraverso lo sport e la cultura

Progetto di Inail Cremona. Il 15 maggio giro della città in carrozzina, per mettere alla prova l'accessibilità urbana. Dagli studenti "multe morali" ai cittadini che, con i loro comportamenti scorretti, impediscono ai disabili di muoversi liberamente

ROMA - Venerdì 15 maggio si farà il giro di Cremona in carrozzina: obiettivo, mettere alla prova l'accessibilità della città e evidenziare all'amministrazione comunale la presenza di barriere architettoniche. Inoltre, un gruppo di studenti sensibilizzerà la cittadinanza facendo "multe morali" ai cittadini che, con i loro comportamenti scorretti, impediscono ai disabili di muoversi liberamente in città. L'iniziativa si deve all'Inail di Cremona ed è una delle tappe del progetto "Diversamente uguali", che da sette anni riscuote un ampio consenso tra i cittadini grazie all'impegno organizzativo della cooperativa sociale onlus Agropoli.
L'evento si avvale del patrocinio di Inail Direzione regionale Lombardia; inoltre, quest'anno è patrocinato anche da Cip e Coni, oltre che da molte istituzioni pubbliche e private. "Si tratta in sintesi - riferisce Inail Cremona - di una settimana dedicata al mondo delle disabilità visto attraverso lo sport e la cultura".
Si è cominciato il 9 maggio con un open day che ha fatto sperimentare il volo alle persone disabili, con la guida di istruttori qualificati di Sky Team. Anche i cavalli sono stati protagonisti, con un convegno e una esperienza rivolta ai giovani dal titolo "La disciplina del comportamento", progetto improntato alle interazioni tra cavallo e giovani con disabilità. Spazio anche alla presentazione di un libro sul tema delle disabilità, di un film sulle tematiche dell'autismo e di un concorso fotografico su sport e disabilità.
Fino a domenica 17 maggio verranno presentate ed eseguite prove pratiche di ben 24 discipline sportive (calcio, nuoto, tennis, bocce, rugby, basket, ciclismo e tante altre). Poste italiane ha celebrato l'evento con due cartoline dedicate e uno speciale annulla filatelico. Radio DJ seguirà l'evento e sarà la voce di "Diversamente uguali". 

Fonte: Superabile.it