Rogo la notte scorsa a Barcellona. L'auto in fiamme era di Roberta Macrì,

Di Giuseppe Spignola 

BARCELLONA POZZO DI GOTTO – Rogo la notte scorsa a Barcellona Pozzo Di Gotto. Ad essere completamente avvolta dalle fiamme e risultare quindi fortemente danneggiata, una Focus
parcheggiata nelle adiacenze della tensostruttura realizzata nella Città del Longano dall’amministrazione comunale per ospitare le feste organizzate per il carnevale.

L’auto data alle fiamme é di proprietà di Roberta Macrì, giovane molto conosciuta in provincia per le sue battaglie per il rispetto dei diritti dei diversamente abili. 



La donna, da qualche tempo, é anche stata nominata esperta in materia dai sindaci di Barcellona e Terme Vigliatore. 

L’incendio, di probabile natura dolosa, è stato domato dai Vigili del Fuoco di Milazzo. 

In pochi minuti le fiamme hanno completamente avvolto l’autovettura che si trovata parcheggiata a pochi metri della struttura, ma non hanno creato pericolo per la sicurezza pubblica ne hanno coinvolto altri mezzi in sosta. Sull’episodio indagano le Forze dell’Ordine che proveranno a chiarire il movente di questo che potrebbe assumere i dintorni di un atto intimidatorio. 

Fonte: Superabile.